COS'É IL FESTIVALWEB

É il Festival online under 33, il Festival dei cellulari!

Il FESTIVALWEB è ideato e organizzato da Claudio Cecchetto.
É un Festival-Scouting, un festival per far emergere i giovani di talento under 33.
Gli Artisti partecipano a questo “Cecchetto Festival” esclusivamente su invito da parte dello staff coordinato da Claudio Cecchetto che ne è il direttore artistico.
Il FESTIVALWEB li va a cercare, li scova, li illumina, li premia!!!

W.I.P. Web Important Person.
Giovani gli artisti in gara ma giovani anche i conduttori e gli influencer che animeranno il Festival Espliciti, senza filtri per esprimere al meglio il linguaggio dei testi delle loro canzoni.
I ragazzi sono poeti ma sono anche creativi, inventori di parole nuove, nuovi gesti, nuove visioni. E odiano il grigio, conoscono solo il bianco e il nero.
Sono estremi, atleti dell’esagerazione, nel rispetto delle diversità, della dignità e dell’identità dell’altro, di tutti.

Il Festival Web è un “Contest” che privilegia soprattutto il Talento.

PREMIO VINCITORI FESTIVALWEB

I primi tre classificati si esibiranno allo Stadio Sansiro di Milano al concerto #SoldOut di Max Pezzali.

Le date annunciate del 3,4,5 marzo 2021 vengo posticipate al mese di maggio. Questo il comunicato ufficiale:

“Per motivi legati a norme e protocolli sicurezza anti-covid, in questo periodo non è possibile realizzare con la dovuta serenità il nostro Festival (starete sicuramente leggendo delle restrizioni e delle regole ferree che hanno imposto anche al Festival di Sanremo). La salute è naturalmente anche la nostra priorità. La situazione attuale ci impedisce di garantire la corretta realizzazione in sicurezza del nostro progetto. La soluzione discussa con il nostro covid-manager è quella di spostare il nostro Festival a maggio. Sicuramente il periodo sarà migliore anche dal punto di vista sanitario (speriamo tutti nel vaccino!!!!). Questo tempo lo impiegheremo per aumentare la notorietà del Festival e degli Artisti che vi partecipano”

NOTA: il premio rimane lo stesso